La sfida rivoluzionaria dei senza terra



Alla prima proiezione pubblica, in una sala sold out, i protagonisti di Chao sono arrivati con le bandiere rosse, il pugno alzato e la loro battaglia per la terra. Una sola dichiarazione: «Non ci arrendiamo». E nel Brasile di Bolsonaro dove la politica liberista promessa dal nuovo presidente salvaguarda latifondo e interessi delle multinazionali additando i senza terra come dei «terroristi» contro cui i proprietari terrieri devono puntare il fucile per difendere i loro possedimenti, è una sfida rivoluzionaria. Chao … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin