La scoperta del cavallo di Pompei e il museo siriano che riapre



Il rinvenimento di un cavallo sfarzosamente bardato in un’area archeologica pertinente a Pompei è la singolare e commovente scoperta di fine anno. Nella città vesuviana i crolli sembrano arginati, malgrado il Tempio di Iside sia appena stato restituito al pubblico – assieme alle domus della Fontana grande e dell’Ancora – spogliato del suo verde: i maestosi cipressi piantati da Amedeo Maiuri negli anni ’50 del secolo scorso sono gli unici ad aver pagato per la trascuratezza nelle manutenzioni. Ombre si … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin