La satira amara del capitalismo



Un registratore di cassa. Dlin. Il metallico tintinnare dei soldi. E una canzoncina a mò di jingle che ammonisce: «Non puoi avere niente per niente. Solo uno sciocco ci proverebbe». Quasi un manifesto dell’era capitalista: «Puoi avere tutto ciò che desideri, ma devi pagarlo». Automobili, gioielli, profumi, ma anche il cibo che metti in tavola. Si dice che ci sono cose che non si possono comprare. Ma quali? La bellezza, i tesori dell’arte, la salute e la giovinezza, la campagna, … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin