La rigenerazione a colpi di acid house del Pecci di Prato



Dopo l’empasse, ecco la rigenerazione. Il centro per l’arte contemporanea Pecci, grazie alla nuova e attivissima direttrice Cristiana Perrella, riprende consistenza e visibilità, con le mostre Il museo immaginato. Storie da trent’anni di Centro Pecci curata da Perrella, Codice colore: opere dalla collezione di Alessandro Grassi a cura di Stefano Pezzato, ma anche con una fitta serie di eventi fra cui Art Cities. Le nuove città dell’arte, ciclo di talk sulle nuove capitali dell’arte narrate da curatori, galleristi e direttori di musei. Ma è … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin