La ricetta della torta margherita con olio


La torta margherita è un classico, ma è sempre ricca di burro: ecco come prepararla senza per una versione più leggera

La ricetta della torta margherita con olio

Avete voglia di provare la ricetta di una torta margherita con olio al posto del burro? Allora non dovete fare altro che seguire dosi e procedimento spiegati sotto.

Che la torta margherita rappresenti una delle massime espressioni della cucina della nonna – l’insieme di tutte le preparazioni confortevoli e rassicuranti che un po’ tutti abbiamo avuto la forruna di assaggiare da piccoli – è cosa certa, ma ogni tanto si può anche tentare di variare.

Il risultato è una torta margherita con olio di semi pronta a reggere assolutamente il confronto. Alta, soffice, golosa come poche e adatta all’inzuppo nel latte o ad essere farcita con diverse creme, la torta margherita senza burro ha il suo perché. Datele una possibilità e, probabilmente, non la lascerete più.

Ingredienti

330 gr di farina 00

250 gr di zucchero

3 uova

100 ml di olio di mais

100 ml di latte

1 bustina di lievito per dolci

Preparazione

Montate a neve gli albumi e, in una ciotola a parte, i tuorli con lo zucchero fino ad ottenere un composto chiaro, gonfio e spumoso. Unite a questo l’olio a filo e continuando a mescolare. Adesso setacciate la farina con il lievito per dolci e, gradatamente, uniteli nella ciotola alternandoli con il latte.

Aggiungete per ultimi gli albumi montati a neve incorporandoli poco per volta e senza farli smontare effettuando dei movimenti circolari dal basso verso l’alto. Trasferite l’impasto in uno stampo tondo unto di olio ed infarinato e livellate bene.

Fate cuocere la torta margherita in forno caldo a 170 °C per circa 30-35 minuti. Effettuate la prova stecchino e tirate fuori il dolce. Aspettate che la torta si sia completamente raffreddata, quindi estraetela dallo stampo e spolveratela a piacere di zucchero a velo. Gustatela tiepida o fredda.

Photo | iStock


Link Ufficiale: http://www.blogo.it/rss

Autore dell'articolo: admin