La Peugeot 2008 è diventata grande


C’ molta 208 nella nuova Peugeot 2008 e non potrebbe essere altrimenti. Ma c’ anche il passaggio da crossover a Suv, che si intravedeva anche nel restyling del 2016. La nuova 2008 che sar disponibile in Europa a fine anno una B-Suv ambiziosa, con il frontale che riprende l’impostazione della 208 con le sue luci a led verticali e il gruppo ottico con tre elementi, ma aggiunge i fendinebbia e il profilo metallico nella sezione inferiore. La fiancata propone la linea di cintura alta e ascendente e il montante scuro, mentre la coda introduce gruppi ottici pi sottili e geometrici, ma sempre dominati dai tre elementi verticali per lato.

Sviluppata sulla piattaforma Cmp, la 2008 misura 4,3 metri di lunghezza (contro i 4,16 del modello uscente e i 4.05 della 208) con un passo di 2,6 metri, offrendo 434 litri di capienza per il bagagliaio. Gli interni riprendono il tema del i-cockpit 3D visto sulla 208, con rivestimenti e tinte differenziate in base agli allestimenti. I display dedicati a strumentazione e infotainment (fino a 10 pollici) offrono informazioni personalizzate e grafica totalmente rinnovata, oltre ai pi recenti servizi di connettivit. Sui modelli automatici EAT8 inoltre previsto il comando shift and park by wire elettronico nella console centrale. Per caratterizzare la 2008 sono previste anche le specifiche tinte Elixir Red, Vertigo Blue e Fusion Orange

Tra i plus della 2008 la possibilit di servirsi degli Adasdel pi recente pacchetto Drive Assist: il Lane Departure Warning, il Lane Posititioning, l’Apdative Cruise Control con funzione Stop&Go per i modelli con cambio automatico, il Park Assist, l’Automatic Emergency Breaking con rilevamento di pedoni e ciclisti diuno e notturno, l’Active Warning, il Driver Warning, il Blind Spot Monitoring, il sistema di riconoscimento della segnaletica e il controllo automatico degli abbaglianti. 

Seguendo l’esempio della 208, la 2008 disponibile nelle versioni benzina, diesel ed elettrica. La scelta sar quindi tra le varianti tre cilindri 1.2 turbo Puretech 100, 130 e 155, la 1.5 BlueHDi 100 e 130 e la elettrica e-2008 da 136 CV, capace di offrire 310 km di autonomia nel ciclo Wltp con le batterie da 50 kWh (contro 9 340 kg della pi piccola e-208). L’automatico EAT8 viene proposto in opzione sulla Puretech 110 e sulla BlueHDi 130, mentre di serie sulla Puretech 155. I tempi di ricarica per la variante elettrica variano dalle 16 ore di una presa casalinga fino ai 30 minuti necessari per recuperare l’80% da una colonnina pubblica da 100 kW. Per favorirnee la diffusione, la Casa francese ha previsto anche le soluzioni Easy-Charge per l’installazione delle wallbox e l’accesso alla rete di colonnine Free2Move e l’utilissimo tool Easy-Move per programmare i propri spostamenti e noleggiare veicoli con motori endotermici per i viaggi pi lunghi.  

5 luglio 2019 (modifica il 5 luglio 2019 | 14:03)

© RIPRODUZIONE RISERVATA




Pagina Ufficiale: http://xml2.corriereobjects.it/rss/motori.xml

Autore dell'articolo: admin