«La nostra speranza è di non servire più»



«Il nostro obiettivo è che non ci siano più persone da salvare. Mediterranea è il tentativo di non limitarsi a riparare i danni fatti da altri, ma smuovere le coscienze e avere un impatto politico concreto e generale». Jasmine Iozzelli ha 24 anni, studia antropologia all’università La Sapienza di Roma e il 18 marzo ha partecipato al salvataggio di 49 persone con la nave Mare Jonio. È uno dei 21 membri dell’equipaggio della missione, divisi tra l’imbarcazione principale e quella … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin