La Normale di Pisa non è un posto per donne



Vincenzo Barone, direttore della Scuola Normale di Pisa non ha peli sulla lingua e ammette: «Ogni volta che si tratta di valutare o proporre il nome di una donna per un posto da docente, si scatena il finimondo». Le parole, contenute in un’intervista al Quotidiano Nazionale, squarciano il velo in una delle istituzioni scientifiche italiane più prestigiose, una delle quattro sole incluse tra le migliori 200 università al mondo. E sono destinate ad aprire un dibattito acceso. Ma questo è … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin