La memoria diventa roccia



È una storia che muove dalla Storia. Quella che scorre tra le pietre della valle del Sangro, che ammutolisce nei campi di sterminio, per riprendere linfa nella roccia della Majella. È nato così, tra vissuti perduti e ritrovati e grazie ad una generosa raccolta fondi, il primo monumento in Italia, il secondo in Europa dopo Berlino, dedicato al «Samudaripen», all’olocausto di rom e sinti. Da ieri si trova a Lanciano, in provincia di Chieti, collocato nel Parco delle Memorie. Samudaripen, … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin