La maladepuracion dello stretto di Reggio e Messina



Depuratori mal funzionanti, acque reflue sversate in mare, fanghi inquinanti accumulati senza criterio, né tutele. Nel totale disinteresse degli amministratori comunali. È un quadro desolante, ma non inatteso, quello che emerge dall’inchiesta «Mala depurazione» della procura di Reggio Calabria. Sotto sequestro 14 depuratori da oggi affidati a un commissario del dipartimento Ambiente della regione Calabria. «Ciò che dispiace è che debba essere la procura a intervenire perché qualcuno non ha fatto il proprio dovere e qualcun altro non ha controllato. … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin