La mafia a Pesaro, Salvini alla nutella



Viveva sotto protezione, ma il suo nome di battesimo stava pure sulla cassetta delle lettere della casa in cui abitava, in via Bovio, pieno centro di Pesaro. Marcello Bruzzese, 51 anni, è stato ammazzato a sangue freddo mentre stava rincasando la sera del giorno di Natale. Aveva appena parcheggiato la macchina in garage quando due uomini, cappello in testa e bavero della giacca rialzato, si sono avvicinati e gli hanno scaricato una ventina di colpi di pistola addosso, quindici dei … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin