La lunga notte di Stefano



«Finalmente il muro dell’omertà è crollato». Così Ilaria Cucchi l’11 ottobre scorso ha commentato la testimonianza-confessione in cui uno dei carabinieri imputati ha accusato due suoi colleghi del pestaggio del fratello Stefano. Un barlume di speranza non solo per chi ha seguito o è stato coinvolto emotivamente nella vicenda, ma per tutto il paese che così può tornare quantomeno a sperare in un rapporto più trasparente tra gli organi di sicurezza e i cittadini. Non che sia stato un traguardo … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin