La libertà della solidarietà, la sfida dell’integrazione



«Sono un uomo, niente di umano ritengo a me estraneo». Attorno alla citazione di Terenzio – in cui la condizione umana è ritenuta essa sola sufficiente a fondare un senso di comune appartenenza – ruotano tra le più belle riflessioni dei classici sul «dovere della solidarietà». Seneca, in particolare, richiama questa citazione a proposito della funzione della solidarietà nella società, paragonata a un portico di pietra che crollerebbe se le singole sue parti non si sorreggessero a vicenda. E alle … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin