La letteratura passa dalla spina dorsale



Cos’è la letteratura? Una proiezione equilibristica, retta da vorticosi e virtuosistici inafferrabili nessi, dell’universo che chiamiamo reale: «la Precisione della Poesia e l’Emozione della Scienza». Incrociando le due relazioni apparentemente incompatibili che ci propone Vladimir Nabokov, non avremo la calma piatta del prevedibile, ma una lancinante densità di «bellezza e commozione». Così parlava il grande russo d’America agli studenti della Cornell University (e prima del Wellesley College) tra il 1940 e il 1958, quando non c’era ancora Lolita, c’erano gli … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin