La guerra fredda della maggioranza



Adesso ci sono anche le opinioni «personali» del presidente del Consiglio. Nel governo delle marcature strette, neanche a Giuseppe Conte è consentito parlare a nome dell’esecutivo che si suppone stia guidando. Ad Assisi, ispirato da un incontro con ragazze e ragazzi di tutto il mondo organizzato dai francescani, il presidente del Consiglio ha detto di volere che «nel paese e in parlamento si avvi una riflessione serena senza reazioni emotive» sullo ius soli, in cui si valuti «la nascita sul … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin