La Gronda? Perché no Genova, la svolta M5S la annuncia Toninelli



La Gronda di ponente, da progetto «inutile e possibilmente da abbandonare» a qualcosa che «se si deve fare si farà». Nel giro di un mese è talmente mutata la posizione del ministro dei trasporti e delle infrastrutture Danilo Toninelli che c’è da aspettarsi un’ulteriore svolta grandoperista dagli esponenti di governo del M5S. All’inizio di agosto, durante un’audizione alla camera, Toninelli aveva dichiarato che «la Gronda, come il terzo valico» erano in «un elenco di opere da sottoporre a revisione complessiva, … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin