La Groko raggiunge l’accordo sui migranti: solo manodopera qualificata e diritto d’asilo



Porte spalancate alla manodopera qualificata e permessi di soggiorno di sei mesi per cercare casa e lavoro. Ma netta distinzione tra chi fugge dalla povertà e chi, invece, scappa da guerre e dittature. Così la Grande coalizione trova la quadra sulla nuova legge dell’«immigrazione mirata» ingessando al contempo la frattura politica che fino a ieri ha rischiato di paralizzare il governo. Attraverso l’usuale compromesso social-democristiano capace di far convivere «la svolta» umanitaria pretesa dalla Spd con il giro di vite … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin