La geografia delle reliquie del santo



Una rete scarlatta di reliquie attraversa l’Europa dai tempi dei primi cristiani: frammenti, schegge, gocce ex carne, ossibus, corpore, capite, piliis, persino praecordis – l’intestino – e, più potente di tutte, ex sanguine, il rubicondo liquido ematico che fa da barometro e discrimine tra la vita e la morte. Una volta uscito dal corpo, quest’ultimo, è impossibile restare vivi, a meno che non si sia un riconosciuto eroe della fede degno di venerazione, al di là di ogni confine biologico … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin