“La flat tax aiuta solo i redditi alti e altissimi. Basta dire bugie”


Il segretario PD critica la riforma voluta dalla Lega.

Il segretario del PD Nicola Zingaretti oggi è intervenuto sul tema della flat tax, che tiene banco all’interno del governo giallo-verde con Lega e M5S su posizioni diverse. Il governatore del Lazio ha sottolineato che la tassazione deve essere progressiva e ha detto:

“Per noi, per redistribuire il reddito e combattere le disuguaglianze, l’imposizione fiscale deve essere progressiva, come dice la nostra Costituzione: chi guadagna di più, paghi di più. Sgravi e aiuti servono, semmai, per chi sta peggio. L’opposto della flat tax. Si vogliono aiutare le famiglie? Si faccia un assegno universale per i figli a carico, come in Francia o in Germania. La Flax tax aiuta solo i redditi alti e altissimi, altro che sostegno per la classe media. Basta dire bugie”

Zingaretti fa riferimento all’articolo 53 della Costituzione, che si trova nella Sezione I. Diritti e doveri dei cittadini, Titolo IV. Rapporti politici. Questo articolo infatti sancisce il principio della progressività dell’imposizione fiscale, poiché dice:

“Tutti sono tenuti a concorrere alle spese pubbliche in ragione della loro capacità contributiva. Il sistema tributario è informato a criteri di progressività”

Per capacità contributiva si intende ovviamente la possibilità economica del singolo cittadini e dunque, in base alla progressività, le imposte crescono con il crescere del reddito. Chi ha un reddito maggiore, paga più tasse.

Nicola Zingaretti sulla Flat Tax


Link Ufficiale: http://www.blogo.it/rss

Autore dell'articolo: admin