La classica rinasce ma il pubblico di domani rischia di sparire


Tenacia e sorriso sono il marchio di fabbrica di Gaston Fournier-Facio, da poco scelto come consulente artistico dell’Orchestra Mozart, che in questi giorni suona a Bologna (Teatro Manzoni, oggi e domani alle 17, Mozart, Beethoven, Schubert e Mendelssonn, Haitink sul podio ). Di origine costaricense, organizzatore musicale e studioso – un paio di corposi volumi curati su Wagner e su Mahler – Fournier-Facio ha lavorato al Maggio Fiorentino, all’Accademia di Santa Cecilia, alla Scala e è stato direttore artistico al … Continua

L’articolo La classica rinasce ma il pubblico di domani rischia di sparire proviene da il manifesto.


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin