La cittadinanza tolta agli adolescenti



È passato poco tempo da quando Aldo Masullo ci ha commosso tutti con una sua poesia. Parlava di un quattordicenne migrante annegato nel mare reso inospitale dai nostri cuori inariditi. Portava, cucita addosso, la sua pagella di scuola: l’unico passaporto che riteneva valido per il nostro mondo, da lui supposto come mondo di cultura. Ciò che ad una certa età può apparire come tremenda ingenuità, nell’adolescenza mette in scena l’avvenire di una passione per la vita e la cultura che … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin