La Cgil trova l’accordo. Oggi Landini segretario



Lo auspicavano tutti e, a un solo giorno dalla voto che avrebbe sancito la spaccatura, l’accordo unitario in Cgil è arrivato. La minoranza riformista, che fino a poche ore prima sosteneva di avere i numeri per vincere, accetta la sconfitta e riconosce che la maggioranza dei delegati appoggia Maurizio Landini che oggi sarà eletto segretario generale della Cgil. Come a voler ribadire la natura classica dei congressi, l’accordo che evita la spaccatura e la conta è arrivato in piena notte. … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin