La certezza di avere qualcosa da dire



Primo di tre volumi delle memorie di Susan Sontag, Rinata Diari e appunti 1947-1963 (a cura di David Rieff, traduzione di Paolo Dilonardo, nottetempo, pp. 358, euro  22,00) è la cronaca degli anni cruciali dell’apprendistato, quelli tra il 1947 e il 1963, durante i quali la scrittrice statunitense si allontanò progressivamente dagli Stati Uniti per raggiungere la Francia. Rientrata a New York, nel giro di poco tempo si sarebbe trasformata in un’intellettuale tra le più influenti del secondo Novecento. Era … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin