La causa tra Swatch e Samsung sui quadranti digitali


causa legale swatch samsung



A pochi giorni dalla presentazione del nuovo Galaxy Watch Active di Samsung, Swatch fa causa all’azienda sudcoreana per violazione della proprietà intellettuale. Secondo il produttore svizzero di orologi, gli sviluppatori terzi delle grafiche per i quadranti digitali di Samsung avrebbero disegnato trenta quadranti “identici o praticamente identici” a quelli di Swatch. Secondo quanto riportato da Reuters, Swatch accusa Samsung di pratiche commerciali sleali, che potrebbero indurre i clienti a credere che esista una collaborazione tra le due aziende.

“Quella di Samsung è una palese, dolosa e internazionale violazione dei nostri diritti d’autore”, ha commentato a Reuters un portavoce della Swatch. L’azienda ha presentato denuncia negli Stati Uniti – dove registra i marchi e da dove gli sfondi sono scaricabili – chiedendo un risarcimento di cento milioni di dollari (circa 87 milioni di euro). Tra le grafiche ricopiate da Samsung ci sarebbe anche quella di uno Jaquet Droz Tropical Bird Repeater, orologio per collezionisti del valore di 650 mila dollari (circa 570 mila euro).

Disponibili al download sul negozio online Galaxy Apps per i modelli Samsung Gear Sport, Gear S3 Classic, and Frontier, gli sfondi contestati sono prodotti da terze parti. Tuttavia, la multinazionale svizzera avrebbe precisato nella sua denuncia che Samsung percepisce una quota dei ricavi.

Secondo quanto riportato da The Verge, Swatch avrebbe contattato Samsung a fine dicembre, presentando una lista di grafiche e ottenendone la rimozione. Tuttavia secondo l’azienda, Samsung non avrebbe ammesso il plagio e avrebbe rifiutato di riprogettare lo store, nel quale da allora sarebbero comparse nuove grafiche ispirate alle loro.

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it.

Se invece volete rivelare informazioni su questa o altre storie, potete scriverci su Italialeaks, piattaforma progettata per contattare la nostra redazione in modo completamente anonimo.




Link ufficiale: https://www.agi.it/estero/rss

Autore dell'articolo: admin