La bimba, il sindaco e il calciatore. Uno spettacolo desolante



Minerbe, paesino di 4500 anime a una quarantina di chilometri a sud-est di Verona, al confine con la provincia di Padova. Nella scuola primaria Zanella una bambina, figlia di immigrati, qualche giorno fa in mensa riceve per pranzo solo una scatoletta di tonno e un pacchetto di cracker. I suoi compagni, confusi, mangiano le consuete pietanze, ma lei no, perché il sindaco Andrea Girardi ha deciso così, in barba ad ogni principio di umanità. La motivazione? I suoi genitori non … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin