Klinger, concreti i sogni con la Griffelkunst



L’opera di Max Klinger rappresenta uno snodo fondamentale dell’arte europea tra Otto e Novecento, una proposta per molti versi innovativa, che seppe farsi interprete del proprio tempo, un periodo di grandi e veloci trasformazioni verso la modernità, ma anche carico di tensioni, inquietudini e premonizioni di futuri incerti. Incentrata sulla produzione grafica del maestro di Lipsia è l’importante antologica Max Klinger Inconscio, mito e passioni alle origini del destino dell’uomo – allestita al Museo Civico delle Cappuccine di Bagnacavallo (fino 13 … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin