Klaus Mann, il cappellano di fronte alla scelta del male



Siamo sulla cosiddetta «linea d’inverno», la stessa che, tra il febbraio del ’44 e quello del ’45,ultimo anno della Seconda guerra mondiale, segna il fronte lungo la dorsale appenninica al termine dell’offensiva alleata d’autunno contro la Linea gotica. In questa fascia di terra, stretta tra le esecuzioni di massa perpetrate dai nazisti e l’avanzare della V armata del generale statunitense Clark, in mezzo a una popolazione stremata dalla fame e dalle perdite, si trova a combattere il sergente Klaus Mann, … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin