Khashoggi, la Davos saudita perde pezzi



A pochi giorni dalle “rassicurazioni” di Trump sul ruolo saudita nella scomparsa del giornalista Jamal Khashoggi nel consolato di Riyadh a Istanbul e mentre proseguono le indagini turche (ultima rivelazione: la polizia perlustra due boschi), la conferenza saudita su investimenti e commercio che dovrebbe iniziare il 23 ottobre a Riyadh, perde i pezzi. Prima Liam Fox, ministro al Commercio britannico, ha rinunciato a partecipare (“Non è il momento giusto”); poi Christine Lagarde, Fmi; e infine, il segretario al tesoro Usa … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin