Khashoggi Istanbul 


Secondo fonti di Sky News sono state trovate parti del cadavere di Jamal Khashoggi, il giornalista ucciso al consolato saudita di Istanbul. Il reporter sarebbe stato fatto pezzi e sfigurato. Il ritrovamento sarebbe avvenuto nel giardino della casa del console generale.

La polizia turca ha anche perquisito una villa in una località a ovest di Istanbul. La villa si trova a Yalova, poco lontano da Istanbul, ed è stata oggetto di un'ispezione di due ore da parte di 40 poliziotti turchi perchè appartenente a uno dei 15 uomini giunti da Riad per uccidere Khashoggi. In base a quanto riportato dai media locali, uno dei minivan scuro che ha trasportato i 15 è stato filmato fuori dalla villa nel giorno della scomparsa di Khashoggi. Sempre i media locali riferiscono che le ricerche saranno estesa ai boschi di Yalova, che è una località molto frequentata da turisti sauditi, provenienti da Emirati Arabi, Qatar e Dubai per la presenza di fonti termali naturali.

 Intanto L'Arabia Saudita ha fatto sapere che "punirà" i responsabili dell'uccisione del giornalista "chiunque essi siano". Lo ha dichiarato il consiglio dei ministri di Riad che ha promesso di punire anche i "negligenti" nel caso e di avviare riforme, secondo quanto riferito dai media arabi. 


Link ufficiale: https://www.agi.it/estero/rss

Autore dell'articolo: admin