Kenya, Silvia non si trova, la polizia se la prende con i residenti



Ventotto giorni dopo il rapimento della cooperante italiana Silvia Costanza Romano, avvenuto in Kenya nel villaggio di Chakama lo scorso 20 novembre, la ricerca sembra approdare a una fase 2, che prevede violenza sulla popolazione civile. Le indagini segnano il passo e l’esercito ha arrestato almeno 100 persone. Ma i residenti della regione accusano la polizia di brutalità: sono terrorizzati e hanno spiegato alla stampa locale che non si fidano più dei responsabili della sicurezza. LA POLIZIA NEI GIORNI SCORSI … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin