Kavanaugh, il primo sì del Senato. Ma spunta l’Fbi



La candidatura di Brett Kavanaugh a giudice della Corte suprema è stata approvata dalla Commissione giustizia del Senato Usa per un solo voto (11 sì, 10 no) ma sorprendentemente si è riaccesa la possibilità dell’apertura di un’inchiesta dell’Fbi sulle accuse di tentato stupro sostenute sotto giuramento dalla professoressa Christine Blasey Ford, in un’udienza pubblica davanti la stessa commissione. La nomina di Kavanaugh aspetta ora di essere votata da tutto il Senato. Quando accadrà non è sicuro: il senatore repubblicano dell’Arizona, … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin