Julian Rosefeldt, il non-luogo delle immagini



Lo abbiamo conosciuto per un film distribuito nelle sale, Manifesto, in cui Cate Blanchett recita decine di manifesti artistici (futuristi, surrealisti, situazionisti, ecc.) in contesti sempre diversi. Ma in realtà sono oltre vent’anni che Julian Rosefeldt lavora con le immagini in movimento, realizzando opere che assumono quasi sempre forma installativa. L’occasione per esplorare l’universo di questo artista tedesco – nato a Monaco nel 1965 – poco noto nel nostro paese, ci è stata offerta dalla sua residenza (fino a giugno) … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin