«Jazz Batà 2», nel magma caldo e inarrestabile di Chuco Valdés



Il Nord America del jazz, quando ha conosciuto l’Africa, molti anni prima dei viaggi fisici alla «grande madre perduta» di Randy Weston, Archie Shepp, Art Blakey, Louis Armstrong, l’ha fatto con la mediazione dei neri e dei creoli che arrivavano negli States dalle Isole affacciate sul quel golfo dei Caraibi in cui la città di riferimento è New Orleans, non a caso permeata di sonorità antillane. A Cuba, Haiti e nelle altre isole s’era conservata la struttura – matrice che … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin