Italia. Diverso da Balotelli, scocca l’ora del giovane Moise Kean



Stesso procuratore, stessa maglietta «Why always me?». Ma le analogie tra i due sono poche: lo juventino è generoso e sereno, cosa che Mario non è mai stato in azzurro


Link Ufficiale: http://xml2.corriereobjects.it/rss/sport.xml

Autore dell'articolo: admin