Italia a controlli zero. Il rischio Vajont



Il cedimento di una diga rappresenta per un territorio uno degli eventi più drammatici e a maggior impatto socio-ambientale. Il crollo della diga mineraria avvenuto il 25 gennaio a Brumadinho, in Brasile, ha provocato più di trecento tra morti e dispersi e un grave inquinamento del suolo e delle acque. Una tragedia umana e un disastro ambientale. Le popolazioni dei territori in cui c’è presenza di dighe si interrogano, dopo ogni catastrofe, sull’affidabilità e la sicurezza delle opere con cui … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin