Istat: fatturato industria cresce | Bankitalia: nuovo record debito


fatturato-industria-gennaio.jpg

L’Istat informa oggi che fatturato e ordinativi dell’industria tornano a crescere a gennaio 2019, segnando +3,1% su base mensile e +0,6% rispetto a 12 mesi fa (a traino del mercato estero) dopo il calo registrato a dicembre.

In spolvero soprattutto il settore macchinari e attrezzature industriali che fa segnare un balzo dell’8,8%, mentre dai mezzi di trasporto arriva il contributo negativo più consistente (-8,8%). In generale gli ordinativi sono risultati in crescita dell’1,8% su base congiunturale ma in calo dell’1,2% su base annua.

L’aumento congiunturale del fatturato a gennaio non basta però a compensare le flessioni di novembre e dicembre, negli ultimi tre mesi il saldo parla di un calo dell’1,8% rispetto al trimestre precedente.

Bankitalia sempre oggi ha diffuso invece i dati sul debito delle amministrazioni pubbliche salito su base congiunturale di 41,3 mld a gennaio rispetto a dicembre, per arrivare a 2.358 miliardi totali, nuovo record.

Nel bollettino di Palazzo Koch “Finanza pubblica,fabbisogno e debito” si spiega che il debito delle amministrazioni è salito di 41,8 miliardi, quello degli enti di previdenza di 0,1 miliardi e quello delle amministrazioni locali si è ridotto di 0,6 miliardi. In aumento a 34,5 miliardi le entrate tributarie, il 2,4% in più rispetto a gennaio dell’anno scorso.


Link Ufficiale: http://www.blogo.it/rss

Autore dell'articolo: admin