Istat: disoccupazione scende al 10,2%


La disoccupazione è scesa nel mese di marzo, con un calo di 0,4 punti percentuali rispetto al mese di febbraio. Questo è il risultato delle stime dell’Istat, secondo il quale le persone in cerca di occupazione sono calate di 96mila unità. Stabile anche la stima degli inattivi – non occupati o in cerca di lavoro – tra i 15 e i 64 anni, pari al 34,3% per il terzo mese consecutivo.

L’Istat ha inoltre registrato una crescita dei dipendenti permanenti (+44 mila) e degli indipendenti (+14 mila), mentre restano stabili i lavoratori con contratto a termine. Nel primo trimestre del 2019 l’occupazione ha registrato una crescita rispetto all’ultimo trimestre del 2018 pari al +0,2% (46mila unità). In questo ultimo trimestre sono anche diminuiti i dipendenti con contratto a termine (-1,0%, -31 mila), mentre sono aumentati quelli con contratti permanenti (+0,4%, +64 mila), così come gli indipendenti (+0,3%, +14 mila).

Su base annua l’occupazione sale dello 0,5% (+114 mila unità) e questo incremento interessa entrambi i generi. La variazione è positiva per tutte le classi di età.


Link Ufficiale: http://www.blogo.it/rss

Autore dell'articolo: admin