Israele ha lanciato un’operazione per distruggere i tunnel di Hezbollah


Israele ha lanciato un'operazione per distruggere i tunnel di Hezbollah



L’esercito israeliano ha annunciato di aver trovato tunnel sotterranei del movimento libanese Hezbollah in territorio israeliano e di aver lanciato un’operazione per distruggerli al confine con il Libano. Un portavoce dell’esercito, il tenente colonnello Jonathan Conricus, ha spiegato ai giornalisti che questi “tunnel d’attacco”, di cui non ha precisato il numero, non sono ancora operativi e che la popolazione del nord d’Israele non ne è minacciata.

Il portavoce ha detto che l’esercito ha stabilito una zona militare chiusa nel settore interessato e ha rinforzato la sua presenza, ma non ha mobilitato i militari della riserva. Nessuna indicazione specifica è stata data alla popolazione civile israeliana. “Abbiamo lanciato l’operazione Scudo del nord per evidenziare e sventare la minaccia dei tunnel d’attacco dell’organizzazione terrorista Hezbollah che passano sotto la frontiera del Libano verso Israele”. 

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it




Link ufficiale: https://www.agi.it/estero/rss

Autore dell'articolo: admin