Israele che caccia i migranti accoglie Salvini con tutti gli onori



Sigal Avivi ha fatto dei diritti dei migranti e dei richiedenti asilo giunti da Sudan, Eritrea ed Etiopia la sua ragione di vita. Si è battuta in ogni modo contro il piano di espulsione degli africani, le cosiddette “partenze volontarie” incentivate dal governo Netanyahu. E un anno fa è andata in Africa per indagare sulla sorte di chi, per sfuggire al carcere in Israele, ha “scelto” di farsi portare in Ruanda, uno dei paesi che, in segreto, si è detto … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin