Intesa tra il governo e le regioni su tremila «Navigator» precari per due anni



L’intesa ratificata ieri tra il governo e le regioni stabilisce la prima certezza nel sussidio detto impropriamente «reddito di cittadinanza»: i primi a trovare un lavoro precario saranno tremila «navigator» che saranno assunti con una collaborazione coordinata e continuativa (co.co.co.) dall’Agenzia nazionale per le politiche attive del lavoro- Anpal Servizi. Come anticipavamo ieri su Il Manifesto, è stato dimezzato il numero di seimila neo-precari proposto dal neo-presidente Anpal Mimmo Parisi, arrivato dal Mississippi e ideatore di questa figura presentata come … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin