International fa flop al box office


In attesa di Toy Story 4, l’estate USA fatica a partire.

Un’estate che non decolla, quella al box office americano. Men in Black: International, 4° capitolo della saga costato 110 milioni di dollari, ha infatti debuttato con solo 28.5 milioni di dollari (102.2 in tutto il mondo). Si tratta della peggior partenza di sempre per un episodio del franchise. Netto il crollo rispetto ai 54,592,779 dollari incassati al debutto da MIB 3 nel 2012. Altri 23.8 milioni di dollari in tasca se li è messi Pets 2, che è così arrivato ai 92 milioni totali (154.5 worldwide). Il primo, dopo due weekend, solo negli Usa ne aveva incassati 203. Continua a tenere Aladdin, 3° e arrivato ai 263 milioni totali (724.8 milioni in tutto il mondo, 3° incasso dell’anno), mentre è clamoroso e roboante il crollo di X-Men: Dark Phoenix. -72.6% in 7 giorni e appena 52 milioni di dollari in tasca (204.3 worldwide). Un didastro, per l’ultimo capitolo della saga mutante Fox.

A quota 66 milioni troviamo Rocketman (133.1 in tutto il mondo), seguito dai 94 di Godzilla: King of the Monsters (339.5 worldwide) e dai poco più di 8.3 dell’esordiente Shaft, uscito in quasi 3000 sale ma incapace di sfondare. Ai 148 milioni è arrivato John Wick: Chapter 3 – Parabellum (276.1 worldwide), con Ma a quota 40 e Late Night esordiente con 5 milioni. Uscito in poco più di 600 sale, The Dead Don’t Die di Jim Jarmusch ha invece esordito con 2,350,000 dollari. Chiudiamo con Avengers: Endgame, fuori dalla Top10 dopo 8 settimane con 830,491,359 dollari incassati. Si tratta del 2° maggior incasso di sempre negli Usa, dietro i 936,662,225 dollari di Star Wars VII. A livello internazionale, invece, il titolo Disney ha raggiunto i 2,742,491,359 dollari. Avatar, primatista dal 2010, è a quota 2,787,965,087 dollari. A dividerli, 45 milioni. Sette giorni fa erano 57. Lo scettro potrebbe rimanere tra le mani di James Cameron, per un soffio.

Weekend a tre il prossimo grazie alle uscite di Anna, nuovo film di Luc Besson; La Bambola Assassina e soprattutto Toy Story 4, chiamato a battere i 110,307,189 dollari incassati al debutto dal 3° capitolo, nel 2010.


Link Ufficiale: http://www.blogo.it/rss

Autore dell'articolo: admin