insulti tra Lega e M5S; Consiglio regionale sospeso



Consiglio regionale del Piemonte sospeso per qualche minuto dopo uno scambio di insulti tra la Lega e il Movimento 5 Stelle nel corso della discussione sulla Tav. Nel corso delle suo intervento la capogruppo della Lega Gianna Gancia, infastidita da brusii provenienti dai banchi dei consiglieri pentastellati ha affermato: “Mi preoccupo che paghiamo le tasse a cialtroni ignoranti che non hanno mai lavorato un giorno in vita loro”. Immediata la reazione di Davide Bono (M5S) che ha urlato: “non accetto piu’ questi insulti”. Bono, pronunciando una parolaccia poi ha lasciato l’aula. 
 

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it




Link Ufficiale: https://www.agi.it/cronaca/rss

Autore dell'articolo: admin