Ingegnere italo-africano sparito: le sue tracce si fermano in Togo



«Non so più niente di lui, sto morendo di paura», dice Maria Clara. Suo fratello, l’ingegnere civile Fulgencio Obiang Esono, 48 anni, originario della Guinea equatoriale ma cittadino italiano residente a Pisa – dove abita anche la sorella Maria Clara con i figli – è sparito, si teme precipitato nell’inferno che tiene in ostaggio il suo Paese, il più corrotto e dispotico dell’intera Africa subsahariana. Di Fulgencio la sorella non ha più notizie dal 18 settembre. «Era appena atterrato a … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin