In quella voragine è finita anche una parte dello Stato


Ventisette anni fa, Vito Schifani, Antonio Montinaro e Rocco Dicillo, sapevano di rischiare molto, ma rappresentavano lo Stato e dovevano garantire la sicurezza dei magistrati che li precedevano nella carovana di autovetture che percorreva l’autostrada in direzione Palermo. Davanti a loro Francesca Morvillo e Giovanni Falcone; quest’ultimo era appena rientrato da Roma dove era stato chiamato dal Ministro della Giustizia alla direzione degli Affari Penali di quel dicastero. Per ucciderli fu fatta esplodere una tonnellata di tritolo. Non è stato … Continua

L’articolo In quella voragine è finita anche una parte dello Stato proviene da il manifesto.


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin