In Olanda hanno sequestrato 90 mila bottiglie di vodka per Kim Jong-un


In Olanda hanno sequestrato 90 mila bottiglie di vodka per Kim Jong-un

(Afp)


Kim Jong-un




Le autorità doganali olandesi del porto di Rotterdam hanno intercettato un container contenente 90 mila bottiglie di vodka apparentemente destinate al leader nordcoreano Kim Jong-un e ai comandanti del suo esercito. Lo scrive il quotidiano di Rotterdam Algemeen Dagblad. Il carico sarebbe stato trovato nascosto a bordo di una nave, dopo un allarme dei sistemi computerizzati delle dogane di Rotterdam.

“Alcuni giorni prima riceviamo le informazioni su tutti i container che entrano e escono su una nave”, ha spiegato il direttore per la gestione del rischio delle dogane, Arno Kooji, al quotidiano Algemeen Dagblad: “I nostri sistemi esaminano i dati: se c’è qualcosa di strano, se c’è una rotta assurda o se riceviamo una soffiata, il computer selezionerà quel container per l’ispezione”.

 

In Olanda hanno sequestrato 90 mila bottiglie di vodka per Kim Jong-un

(Afp)

La vodka sequestrata in Olanda, diretta in Corea del Nord

Le autorità doganali avrebbero contattato il ministero degli Esteri. Sarebbe in corso un’indagine per determinare se le 90 mila bottiglie di vodka erano effettivamente destinate al regime di Kim Jong-un, in violazione alle sanzioni Onu che vietano le esportazioni di beni di lusso in Corea del Nord. 

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it.

Se invece volete rivelare informazioni su questa o altre storie, potete scriverci su Italialeaks, piattaforma progettata per contattare la nostra redazione in modo completamente anonimo.




Link ufficiale: https://www.agi.it/estero/rss

Autore dell'articolo: admin