In Germania hanno salvato un ratto troppo grasso incastrato in un tombino


ratto incastrato tombino germania



È servito l’intervento di otto persone, tra vigili del fuoco volontari e membri della squadra di salvataggio degli animali, per soccorrere un ratto rimasto incastrato in uno dei fori di un tombino nella città di Bensheim, nel land tedesco dell’Assia. L’animale non aveva ancora smaltito le riserve di grasso accumulate per l’inverno e la stazza eccessiva gli ha impedito di passare attraverso la fenditura. Gli uomini giunti sul posto hanno smontato il coperchio e sono riusciti a liberare il roditore, uscito dalla disavventura incolume e senza ferite.

“Il ratto aveva ancora parecchio grasso invernale accumulato sui fianchi e non riusciva ad andare né su né giù, ha spiegato Michael Sehr, membro della squadra di salvataggio, all’agenzia stampa tedesca Dpa. “Anche gli animali che sono odiati da molte persone meritano rispetto”, ha aggiunto Sehr, spiegando di non aver avuto alcun problema a doversi dedicare al salvataggio di un ratto.

Le foto dell’animale incastrato nel tombino hanno fatto il giro dei social network, in particolare alcune nelle quali sembra chiedere aiuto. “L’animale è stato poi liberato nella natura, l’operazione dei vigili nel fuoco è stata completata dopo 25 minuti buoni”, ha spiegato il dipartimento dei vigili del fuoco di Auerbach. Due bambine, che erano presumibilmente preoccupate per la sorte della bestiola, hanno poi regalato agli otto uomini intervenuti il disegno di un topo circondato da cuoricini con la scritta “Danke!”, ovvero “grazie”.

 

 

 

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it.

Se invece volete rivelare informazioni su questa o altre storie, potete scriverci su Italialeaks, piattaforma progettata per contattare la nostra redazione in modo completamente anonimo.




Link ufficiale: https://www.agi.it/estero/rss

Autore dell'articolo: admin