In fila ai checkpoint israeliani e davanti alle banche. Ma i giovani palestinesi lottano ancora



Il traffico del primo mattino dopo il checkpoint israeliano che divide in due il villaggio palestinese di Numan al Khas, nord di Betlemme, dà il tempo di osservare l’avanzata del cemento nella colonia di Har Homa. Ha due decenni di vita, è stata costruita alla fine degli anni ’90 sulla collina di Abu Ghneim: i palazzi a sei, sette piani hanno sostituito il bosco dove i palestinesi nel fine settimana andavano per un picnic. Negli ultimi anni si è moltiplicata, … Continua


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin