In cima al Pirellone sono nati due falchi pellegrini


Pirellone falchi pellegrini



Sono nati il 12 aprile, sulla cima di Palazzo Pirelli a Milano, due piccoli di falco pellegrino. Deve ancora schiudersi, invece, il terzo uovo. Sono i figli di Giò e Giulia, due rapaci che hanno eletto da diversi anni il sottotetto del Pirellone, grattacielo sede del Consiglio regionale della Lombardia, a loro casa.

Erano tornati all’inizio di marzo e poco dopo Giulia aveva deposto il primo uovo, poi diventati tre. Sul nido, posto a circa 125 metri di altezza, sono puntate due webcam che trasmettono 24 ore su 24, tramite un portale della Regione, la vita della famiglia di falchi.

Il Consiglio regionale, tramite la sua pagina Facebook, ha trasmesso le foto della prima “imboccata” dei due falchetti pellegrini e ha poi lanciato una specie di sondaggio: “Suggerite un nome da assegnare ai falchetti, i nomi più gettonati saranno quelli che adotteremo”. 

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it.

Se invece volete rivelare informazioni su questa o altre storie, potete scriverci su Italialeaks, piattaforma progettata per contattare la nostra redazione in modo completamente anonimo.




Link Ufficiale: https://www.agi.it/cronaca/rss

Autore dell'articolo: admin