In Belgio cresce l’onda nera fiamminga, ma tra i valloni la sinistra è maggioranza


Se l’onda di piena dei sovranisti non sommerge la democrazia europea, uno dei segnali in controtendenza rispetto allo scampato pericolo arriva proprio da dove sorgono le maggiori istituzioni della Ue, il Belgio. Nella regione settentrionale delle Fiandre, la più ricca e conservatrice del paese, i nazionalisti di estrema destra del Vlaams Belang, alleati della Lega di Salvini, realizzano un’avanzata spettacolare – tra i 10 e 12 punti percentuali -, attestandosi intorno al 18%. Il tutto a spese della N-VA del … Continua

L’articolo In Belgio cresce l’onda nera fiamminga, ma tra i valloni la sinistra è maggioranza proviene da il manifesto.


PAGINA UFFICIALE: https://ilmanifesto.it/feed/

Autore dell'articolo: admin