in arrivo gelo e neve, temperature giù anche di 10 gradi da domenica


Meteo: in arrivo gelo e neve, temperature giù anche di 10 gradi da domenica

pixabay.com


Gelo  e neve nei campi




È in arrivo un’ondata di freddo intenso proveniente dalla Russia. Questo week end segna la prima vera svolta invernale sul nostro Paese: temperature in diminuzione ovunque, giù anche di 10 gradi, piogge, temporali e deboli nevicate. E la prossima settimana farà ancora freddo, con rovesci che insisteranno soprattutto al Centro-Sud. Oggi i fenomeni instabili interessano l’Abruzzo, il Molise e la Puglia, in serata si estenderanno anche alla Calabria ionica, colpendo in particolare il Crotonese; sulla Sardegna il tempo si manterrà instabile per tutta la giornata, con precipitazioni localmente intense e probabili temporali.

Situazione simile anche sulla Sicilia, dove però tenderà a migliorare nel corso delle ore pomeridiane. Qualche debole nevicata infine potrà verificarsi sull’Appennino abruzzese, sopra 1.100 metri di quota. Spiccata variabilità lungo le regioni adriatiche con locali precipitazioni dalla bassa Emilia fino al Molise, anche a carattere di rovescio. La neve è attesa sui rilievi, in Piemonte anche sotto i 1000 metri. Al Nord il tempo si manterrà decisamente asciutto e soleggiato quasi ovunque, con temperature pero’ piuttosto fredde.

Sabato e domenica

Domani il maltempo insisterà su Abruzzo e Molise, con nevicate al mattino sui rilievi sopra 900 metri, precipitazioni a tratte intense sulla Puglia, sulla Basilicata e poi verso l’entroterra campano; sempre instabile sulla Calabria, con isolati temporali, e sul messinese. Fenomeni temporaleschi colpiranno infine la Sardegna orientale; al Nord invece il tempo si manterrà più soleggiato e asciutto. Le temperature subiranno un brusco abbassamento sulle regioni Centro-Settentrionali, con termometri giù anche di 10 C. Al Sud il calo sarà meno consistente, ma si farà comunque sentire: i valori minimi sono previsti in forte calo soprattutto nel corso delle ore notturne.

Prossima settimana

Farà freddo anche la prossima settimana. Tra lunedì 19 e martedi’ 20 arriva il ciclone invernale, che porterà maltempo con piogge e nubifragi, neve sui rilievi a bassa quota e fino in pianura al Nordovest. Rovesci e temporali insisteranno soprattutto al Centrosud, e saranno intensi sulle zone tirreniche. Prognosi ancora incerta per il Nord: l’aria fredda proveniente da Est potrebbe portare nevicate a quote molto basse. Il tutto accompagnato da clima freddo specie al Nord. Qualche grado in più invece al Centro ma soprattutto al Sud, per richiamo di correnti di scirocco e libeccio. Venti sostenuti a rotazione ciclonica e mari molto mossi.

Mercoledì 21 ancora condizioni di instabilità sulle regioni tirreniche centro meridionali e Sardegna occidentale. nubi sparse altrove con prevalenza di schiarite al nord. Giovedì 22 e venerdì 23 estesa variabilità con residui fenomeni al mattino sulle regioni centro meridionali tirreniche. Aumento delle nubi nella giornata di venerdi con fenomeni sparsi al Nord Ovest. 

Se avete correzioni, suggerimenti o commenti scrivete a dir@agi.it




Link Ufficiale: https://www.agi.it/cronaca/rss

Autore dell'articolo: admin